tappa05-header

Caratteristiche Itinerario

6h 50′

19,7 km

Difficoltà: E

Salita: 1703

Discesa: 1034

E’ la tappa finale, decisamente montana, spettacolare e ragionevolmente impegnativa.

Si intreccia varie volte, fino a coincidere parzialmente, con la rete sentieristica di crinale, piuttosto fitta e complicata.

Si svolge tutta in territorio modenese mentre chi volesse proseguire nel reggiano dovrà seguire la cosiddetta “variante estiva”.

VARIANTE ESTIVA: CIVAGO - SAN GEMINIANO

La denominazione di “variante estiva” dipende dal fatto che se ne sconsiglia la percorrenza nella cattiva stagione, ma in estate è piacevolissima, con il primo tratto lungo l’alto Dolo, ai piedi dell’Abetina Reale e del monte Cusna.

Segue un percorso antichissimo dei pellegrini che trovavano conforto nel rifugio di San Leonardo, recentemente restaurato e attrezzato per l’ospitalità.

timeline_pre_loader
Da Gazzano a San Pellegrino

Gazzano - Fontanaluccia - Roncadello

Varianti Estive